Gira il dispositivo in modalità orizzontale

enistoria

tempi moderni /2004 – Una corrente blu attraverso l’Europa.

tempi moderni

2004 – Una corrente blu attraverso l’Europa.

Torna alla timeline

25 febbraio – Viene approvato il piano di sviluppo del progetto Kashagan nell’offshore kazako del Mar Caspio.

marzo – Eni acquisice, in consorzio con altre compagnie petrolifere, la licenza esplorativa per la ricerca e lo sfruttamento di gas naturale in Arabia Saudita, nel bacino di Rub al Khali, al confine con il Qatar e gli Emirati Arabi Uniti.

9 giugno – L’Eni ha effettuato, attraverso l’oleodotto del Caspian Pipeline Consortium, il primo carico del petrolio di Karachanagak al terminale russo di Novorossiysk, sul Mar Nero.

giugno – Viene avviata la commercializzazione della nuova benzina BlueSuper, con 98 ottani e assenza di zolfo, per un contenuto impatto ambientale.

1 luglio – Viene venduta alla brasiliana Petrobras la partecipazione tatalitaria dell’Eni nell’Agip do Brasil Sa.

agosto – Viene avviata la produzione di gas e liquidi del giacimento libico onshore di Wafa, nell’ambito del Western Libyan Gas Project, ed è in corso lo sviluppo del giacimento offshore di Bahr Essalam. I due giacimenti produrranno a regime 10 miliardi di mc/anno di gas naturale, di cui 8 (Eni 50%) collocati sul mercato europeo attraverso il gasdotto sottomarino Greenstream.

1 ottobre – Entra in esercizio il gasdotto sottomarino Greenstream, nel Mediterraneo, che collega Mellitah, in Libia, a Gela, in Sicilia.

13 dicembre – Italgas firma l’atto di vendita del pacchetto di maggioranza della Società Azionaria per la Condotta di Acque Potabili.

Storia | Cane a sei zampe
Storia | Cane a sei zampe