Gira il dispositivo in modalità orizzontale

enistoria

tempi moderni /1989 – E il petrolio scalò le piramidi.

tempi moderni

1989 – E il petrolio scalò le piramidi.

Torna alla timeline

febbraio – Viene firmato un accordo,  per la cooperazione nel settore della progettazione di sistemi, tra l’Istituto statale di ricerca e progettazione delle strutture sanitarie del Ministero della Sanità dell’Urss e la Inso, società specializzata nel settore sanitario e controllata dalla Nuovo Pignone.

9 maggio – Viene costituita la nuova Enimont Spa, per la gestione del “polo chimico” nazionale.

maggio – L’Agip sigla un accordo con la Shell, la Elf e l’NNPC, l’Ente petrolifero di Stato nigeriano, per la costituzione della società Nigeria Lng Ltd. e per la liquefazione del gas naturale a Bonny.

giugno – La Savio, società del gruppo meccano-tessile, firma un accordo con l’Urss per la fornitura di impianti di filatura laniera e cotoniera e di telai prodotti dalla Nuovo Pignone.

30 giugno – Eni e Montedison cedono a Enimont numerose partecipazioni azionarie delle rispettive aziende chimiche. 

dicembre – La Snam Progetti si aggiudica un contratto per la realizzazione di un complesso di fertilizzanti in Pakistan.

La Ieoc, consociata dell’Agip, firma due accordi con il Ministero del petrolio egiziano, rispettivamente per lo sviluppo di un importante giacimento di gas naturale nell’area di El Qaria nel Delta del Nilo e per l’esplorazione dell’area Ras Qattara nel deserto a nord del Cairo.

Storia | Cane a sei zampe
Storia | Cane a sei zampe